Palazzo San Giorgio a pieno regime, istituite le Commissioni consiliari permanenti. I NOMI

Sono nove e svolgono compiti di indirizzo e di controllo politico. Le scelte dei Gruppi in Consiglio

Palazzo San Giorgio ora è a pieno regime. L’attività consiliare può ripartire al cento per cento anche grazie all’istituzione delle Commissioni consiliari la cui formazione, secondo il dettato del Regolamento comunale, dovrebbe avvenire nella prima seduta successiva a quella in cui vengono presentate dal Sindaco le linee programmatiche di mandato.

Del fatto se ne era lamentato nel corso dell’ultima seduta di Consiglio, che però era straordinaria, il capogruppo di Forza Italia, Federico Milia, che aveva bollato come immobile l’attività amministrativa dell’ente.

Sempre nell’ultima seduta di Consiglio era stato invece Saverio Pazzano, sull’esperienza di altri Comuni, a proporre l'istituzione di una Commissione consiliare straordinaria e temporanea sul Covid, quale strumento di intermediazione permanente. Ma sulla proposta l'ufficio di presidenza ha evidenziato, citando l'art 19 del Regolamento di funzionamento del Consiglio comunale e l'art 41 dello Statuto comunale, che la materia rientrerebbe già nelle tematiche ordinarie di competenza in seno alla commissione ordinaria salute e sanità.

Restano quindi nove le Commissioni permanenti in seno alla massima assemblea cittadina, ognuna con 22 membri. I Componenti di ciascuna Commissione sono designati dai Gruppi di appartenenza, e sono nominati dal Sindaco previa accettazione dei Consiglieri designati. Ad essi spetta, per l’effettiva partecipazione alle sedute delle Commissioni, una indennità pari a quella prevista per la partecipazione alle riunioni del Consiglio.

Il Presidente e il suo vice, saranno eletti, con voto distinto e palese nella prima seduta di insediamento, convocata dal Presidente del Consiglio Comunale Enzo Marra, e restano in carica per tutta la durata del mandato. Nessun consigliere però può essere eletto in più di una Commissione.

L’importanza delle Commissioni consiliari sta nel fatto che esse costituiscono articolazioni del Consiglio Comunale ed esercitano le loro funzioni

“concorrendo ai compiti di indirizzo e di controllo politico ­ amministrativo allo stesso attribuiti, mediante la valutazione preliminare degli atti di competenza consiliare in materia di programmi, piani, investimenti, bilanci, regolamenti ed altre determinazioni di indirizzo generale dell'attività dell'amministrazione del Comune”.

Dunque, si riuniscono in sede consultiva, per esprimere pareri nelle materie di propria competenza; in sede referente, per l'elaborazione di atti da sottoporre all'esame del Consiglio Comunale; e in sede redigente, per la redazione del testo dei regolamenti o degli atti amministrativi generali da sottoporre al solo voto finale del Consiglio.

Le Commissioni consiliari permanenti

La Prima Commissione consiliare permanete si occupa di Bilancio e tributi, programmazione, controllo di gestione, controllo e garanzia dell'efficienza e dell'efficacia dell'organizzazione comunale, personale ed ordinamento degli uffici. Ne faranno parte:

Castorina Antonino, Marino Giuseppe e Iachino Nancy (Pd); Latella Giovanni (Italia Viva); Romeo Carmelo (La Svolta); Zimbalatti Antonino (A testa alta Psi); Quartuccio Filippo (Reggio coraggiosa Art.1); Cardia Mario (S’Intesi); Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Primavera democratica); Versace Carmelo e Gangemi Francesco (Innamorarsi di Reggio); Rulli Guido (Minicuci sindaco); Malaspina Nicola (Reggio Attiva); Maiolino Antonino e Mllia Federico Andrea (Forza Italia); De Biasi Giuseppe (Lega Salvini); Marino Demetrio (Fratelli d’Italia); Anghelone Saverio (Cambiamo con Toti); Iati' Filomena (Per Reggio Metropolitana); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gruppo Misto).

La Seconda Commissione consiliare permanete tratterà Affari istituzionali, città metropolitana e decentramento, controllo enti partecipati, sicurezza e legalità. Sarà costituita dai seguenti consiglieri:

Castorina Antonino, Marino Giuseppe e Nucera Lucia Anita (Pd); Novarro Deborah e Latella Giovanni (IV); Merenda Massimiliano (La Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi), Nocera Giuseppe (Art.1); Cardia Mario (S’Intesi); Giordano Giuseppe (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Versace Carmelo (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Maiolino Antonino (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Ripepi Massimo Antonio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Terza Commissione consiliare permanente si occuperà di Territorio, urbanistica, patrimonio edilizio e terriero, edilizia privata, viabilità, infrastrutture, trasporti, servizi tecnologici. Ne faranno Parte:

Iachino Nancy, Nucera Lucia Anita e Sera Giuseppe (Pd); Novarro Deborah (IV); Romeo Carmelo (Svolta); Zimbalatti Antonino (A testa alta Psi); Quartuccio Filippo (Reggio coraggiosa Art.1); Cardia Mario e Malara Marcantonmino (S’Intesi); Giordano Giuseppe (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Gangemi Francesco (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Maiolino Antonino (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Ripepi Massimo Antonio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Quarta Commissione consiliare permanente si occupa di Ambiente, rifiuti, vivibilità urbana, ecologia, arredo urbano. Ne faranno parte:

Iachino Nancy, Nucera Lucia Anita e Sera Giuseppe (Pd); Latella Giovanni (IV) Romeo Carmelo e Merenda Massimiliano (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Quartuccio Filippo (Art.1); Cardia Mario (S’Intesi); Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Gangemi Francesco (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Milia Federico e Maiolino Antonino (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Marino Demetrio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Quinta Commissione consiliare permanente si occuperà di Politiche sociali e della salute, sanità, politiche abitative. Ne faranno parte:

Castorina Antonino, Marino Giuseppe e Sera Giuseppe (Pd); Novarro Deborah (IV); Romeo Carmelo (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Quartuccio Filippo e Nocera Giuseppe (Art.1); Cardia Mario (S’Intesi); Giordano Giuseppe (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Gangemi Francesco (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Maiolino Antonino (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Ripepi Massimo Antonio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Sesta Commissione consiliare permanente si occuperà di Sviluppo economico ed attività produttive, turismo. Ne faranno parte:

Iachino Nancy, Nucera Lucia Anita e Sera Giuseppe (Pd); Latella Giovanni (IV); Merenda Massimiliano (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Nocera Giuseppe (Art.1); Malara Marcantonmino (S’Intesi); Giordano Giuseppe e Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Versace Carmelo (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Milia Federico (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Marino Demetrio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Settima Commissione consiliare permanente si occuperà di Istruzione, formazione e lavoro. Cultura e sport. Politiche giovanili. Tempo libero. Ne faranno parte:

Marino Giuseppe, Nucera Lucia Anita e Sera Giuseppe (Pd); Novarro Deborah (IV); Merenda Massimiliano (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Quartuccio Filippo (Art.1); Malara Marcantonmino (S’Intesi); Giordano Giuseppe e Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Gangemi Francesco (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Milia Federico (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Marino Demetrio (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

L’Ottava Commissione consiliare permanente si occuperà di Pari opportunità, pace, diritti umani, relazioni internazionali, immigrazione. Ne faranno parte:

Castorina Antonino, Marino Giuseppe e Marra Vincenzo (Pd); Novarro Deborah (IV); Merenda Massimiliano (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Nocera Giuseppe (Art.1); Malara Marcantonmino (S’Intesi); Giordano Giuseppe e Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Versace Carnelo (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Caridi Antonino e Milia Federico (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Ripepi Massimo (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).

La Nona Commissione consiliare permanente si occuperà di Controllo e garanzia, attività di controllo e vigilanza su tutti gli atti amministrativi dell'Ente. La Presidenza è attribuita alla minoranza. Ne faranno parte:

Castorina Antonino, Iachino Nancy e Marino Giuseppe (Pd); Latella Giovanni (IV); ); Romeo Carmelo (Svolta); Zimbalatti Antonino (Ata Psi); Quartuccio Filippo (Art.1); Cardia Mario e Malara Marcantonmino (S’Intesi); Neri Armando (Reset); Burrone Filippo (Prim.Dem); Versace Carnelo (IdRc); Rulli Guido (Ms); Malaspina Nicola (Ra); Maiolino Antonino e Milia Federico (FI); De Biasi Giuseppe (Lega); Ripepi Massimo (FdI); Anghelone Saverio (CcT); Iati' Filomena (PRm); Pazzano Saverio (La Strada); Minicuci Antonino (Gm).