Siderno, i numeri della campagna anti-Covid per gli over 80

Il consigliere Sainato in visita alla Casa della Salute di Siderno per visionare l'andamento della campagna vaccinale

Il Consigliere Regionale Raffaele Sainato ha voluto approfondire personalmente la situazione inerente alla somministrazione del vaccino anti Covid.

Procede bene la campagna vaccinale degli over80

Vaccino Covid 1

Il consigliere Raffaele Sainato si è recato presso la Casa della Salute di Siderno ed ha voluto incontrare il dirigente della struttura per farsi esporre l'andamento della campagna vaccinale. Sainato ha dichiarato quanto segue:

“Nelle scorse settimane, così come avviene quotidianamente anche su altre rilevanti questioni, ho voluto rendermi conto, personalmente, di come sta procedendo la campagna vaccinale anti Covid-19 nel territorio. Per questo motivo ho visitato il centro di somministrazione del siero, attivo da quattro settimane presso la Casa della Salute di Siderno. Ho incontro chi lo dirige, il dott. Pasquale Mesiti, i medici, gli infermieri e i volontari che prestano un servizio generoso e appassionato, sette giorni su sette, per dodici ore quotidiane".

Personale efficiente e professionale

Ospedale di Siderno

Sainato ha riscontrato un ottimo lavoro.

"Una media di duecento vaccinazioni al giorno, con picchi di trecento. Già oltre cinquemila over 80 vaccinati. Certo, ho riscontrato anche lacune e affanni che, però, non sono certamente da addebitare alla professionalità del personale che vi opera. Bensì a lacune organizzative, che non mi sono limitato a denunciare, ma che ho cercato e sto cercando, in modo corresponsabile, di risolvere".

L'appello per nuove assunzioni

Ospedale Di Siderno

Il consigliere prosegue:

"Ho stimolato i vertici dell'ASP ad attivare l'accordo quadro con Invitalia, per assumere circa venti operatori sanitari, tra medici e infermieri, da destinare alle somministrazione dell'antidoto. Le procedure si stanno sbloccando. Sono in corso le visite mediche e presto auspico che questo personale mossa essere preso in carico. Bene, allora, fanno i Sindaci del comprensorio a richiedere un maggiore impulso e un'accelerazione delle vaccinazioni. Ma mi permetto di osservare che aumentare le sedi e le strutture non è sufficiente a colmare le lacune".

"Occorre personale qualificato, servono volontari e, soprattutto, necessitano i vaccini. Credo sia utile, allora, dismettere lo spirito di contrapposizione e sedersi intorno a un tavolo, in spirito di leale collaborazione, per superare i problemi. Ognuno di noi può fare qualcosa. Prendo ad esempio un comune della Locride, che in questi giorni, con mezzi e personale proprio, senza polemica, ha accompagnato gli anziani del proprio territorio a Siderno, dove sono stati tutti vaccinati, senza nemmeno scendere dal veicolo in cui si trovavano".

Intensificare la campagna vaccinale

"Ecco, questo è solo un esempio dello spirito che deve caratterizzarci, come uomini e donne delle istituzioni. In questa logica, allora, lunedì incontrerò il soggetto attuatore dell'emergenza Covid in Calabria, Fortunato Varone, e insieme con lui farò di tutto per organizzare una riunione operativa, con tutti gli attori coinvolti, per intensificare la campagna vaccinale. Proporrò una cabina di regia, sempre in contatto, che monitori la situazione e porti avanti il percorso di immunizzazione della popolazione” conclude il consigliere Sainato in merito alla campagna vaccinale.