Elezioni europee, Occhiuto: 'Berlusconi è ancora presente nel nostro modo di fare politica'

"La sua eredità politica è un popolo, un credo, una classe dirigente coesa e di qualità" così il governatore

Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria e vice segretario nazionale di Forza Italia:

“Nonostante sia trascorso un anno dalla sua scomparsa, Silvio Berlusconi, con i suoi valori, con l’amore per l’Italia e per la libertà che ci ha trasmesso, è ancora presente nel nostro modo di agire e di fare politica”.

Continua poi:

“Alle elezioni europee Forza Italia ha dimostrato non solo di crescere, ma di rappresentare un saldo punto di riferimento per gli italiani che si riconoscono negli ideali moderati, democratici e liberali in cui Berlusconi ha sempre creduto. La sua eredità politica è un popolo, un credo, una classe dirigente – guidata dal segretario Antonio Tajani – coesa e di qualità“.

Conclude infine:

“Per noi che abbiamo il compito di portare avanti il suo disegno e i principi nei quali credeva, i suoi insegnamenti saranno sempre la stella polare a cui guardare”.