Reggio - Operazione Eyphemos II, i NOMI degli arrestati

Sono nove le misure nei confronti di esponenti della cosca Alvaro

Alle prime ore della mattinata odierna, al termine di complesse ed articolate indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI, questa Squadra Mobile e il Commissariato di P.S. di Palmi, con il concorso degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e delle Squadre Mobili di Milano, Ancona, Pesaro Urbino, Udine, Potenza, Sassari e Rovigo - sotto le direttive del Procuratore Aggiunto Calogero Gaetano PACI e del Sostituto Procuratore Giulia PANTANO - hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari e contestuale decreto di sequestro preventivo nr. 408/19 R.G.N.R. D.D.A. - 2863/19 R.G.G.I.P. D.D.A. - 14-15/20 R.O.C.C. D.D.A., emessi il 21.9.2020 dal G.I.P. presso il Tribunale di Reggio Calabria nei confronti dei seguenti 9 soggetti, indagati, a vario titolo, per concorso esterno in associazione mafiosa (cosca ALVARO), trasferimento fraudolento di valori ed autoriciclaggio, con l’aggravante di aver agevolato l’associazione mafiosa:

1. LAURENDI Domenico alias “Rocchellina”, nato a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC) il 7.10.1969, già detenuto [destinatario della misura della custodia cautelare in carcere ed indagato per trasferimento fraudolento di valori ed autoriciclaggio, aggravati dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
2. LUPOI Natale alias “Beccaccia”, nato a Sinopoli (RC) il 10.6.1975, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC), già detenuto [destinatario della misura della custodia cautelare in carcere ed indagato per trasferimento fraudolento di valori, aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
3. GAGLIOSTRO Antonino alias “u mutu”, nato a Reggio Calabria il 5.5.1973, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC), già detenuto [destinatario della misura della custodia cautelare in carcere ed indagato per autoriciclaggio, aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
4. LAURENDI Rocco, nato a Cinquefrondi (RC) il 3.10.1996, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC), già detenuto [destinatario della misura della custodia cautelare in carcere ed indagato per trasferimento fraudolento, aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
5. SALERNO Saverio, nato a Bagnara Calabra (RC) il 23.2.1959, ivi residente [destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari ed indagato per trasferimento fraudolento di valori, aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];

6. ALVARO Rosa, nata a Cinquefrondi (RC) il 18.11.1983, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte e domiciliata a Reggio Calabria, impiegata [destinataria della misura cautelare degli arresti domiciliari ed indagata per concorso esterno in associazione mafiosa, nonché per trasferimento fraudolento di valori, aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
7. CUPPARI Gregorio, nato a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC) il 21.10.1968, commercialista [destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari ed indagato per concorso esterno in associazione mafiosa, nonché per trasferimento fraudolento di valori aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
8. BONFIGLIO Rosario, nato a Siracusa in data 8.10.1974, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte, imprenditore [destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari ed indagato per concorso esterno in associazione mafiosa, nonché per trasferimento fraudolento di valori aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa];
9. LAURENDI Diego, nato a Polistena (RC) il 19.5.2000, residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC) residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC), [destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari ed indagato per trasferimento fraudolento di valori aggravato dall’aver agevolato l’associazione mafiosa].