ITT Panella-Vallauri, conseguito il premio nazionale 'Immagini per la terra" - FOTO e VIDEO

Premiati gli studenti della sezione di Grafica e Comunicazione del “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria

Gli studenti della sezione di Grafica e Comunicazione dell’ITT “Panella Vallauri”, diretto dal Dirigente Scolastico prof.ssa Anna Nucera, hanno ricevuto il Primo Premio - sezione video della XXVII edizione del Concorso Nazionale “Immagini per la terra”, promosso da Green Cross Italia in collaborazione con il MIUR, con la Campagna Enea “Italia in classe A”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma lunedì 25 novembre presso la Sala Regina – Camera dei Deputati alla presenza del Presidente di “Green Cross Italia” Elio Pacilio, del presidente dell’ENEA Federico Testa, madrina della manifestazione l’attrice Stefania Sandrelli.

Il tema, promosso dal concorso, “Salvare il pianeta dai cambiamenti climatici, scoprire e diffondere i principi del risparmio e dell’efficienza energetica” ha visto coinvolti 170 studenti di otto scuole, selezionati tra gli oltre 13.000 partecipanti all’iniziativa, che si sono misurati con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, sottoscritti dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU nell'Agenda 2030.

Gli studenti, coordinati dal prof. Maurizio Marzolla durante lo scorso anno scolastico, e accompagnati nella capitale dallo stesso docente e dalla prof.ssa Concetta Anna Leone, hanno presentato il video dal titolo “Path one. Friday for Future Last Step”. La trama si svolge in uno scenario ambientato nel 2031 quasi apocalittico, nel quale un gruppo di giovani, sopravvissuti ai disastri ambientali, utilizza le risorse naturali e rinnovabili per migliorare la realtà e salvaguardare le future generazioni.

La sceneggiatura del cortometraggio nasce dalla consapevolezza che ognuno possa avere un ruolo fondamentale per rendere più vivibile il pianeta, sprecando meno risorse non rinnovabili, progettando ed attuando soluzioni che possano contribuire al benessere umano e alla salvaguardia dei sistemi naturali.

 

Il video, vincitore del premio, realizzato dalla scuola

Guarda il video

Seguici su telegramSeguici su telegram