'Il Papa giovane', la serie di Sorrentino straccia tutti i record

Debutto record su Sky per The Young Pope, la serie

Debutto record su Sky per The Young Pope, la serie firmata dal regista premio Oscar Paolo Sorrentino con Jude Law e Diane Keaton. Il tema particolarmente delicato e poco utilizzato nel mondo del cinema o delle serie tv, deve aver attirato in modo particolare gli spettatori italiano. Ieri su Sky Atlantic HD e Sky Cinema 1 HD il debutto con ben 953 mila spettatori medi per gli episodi 1 e 2, record assoluto per il debutto di una serie tv su Sky. Il +45%, dato eloquente, rispetto all'esordio di Gomorra - La serie e +42% rispetto a 1992.

La storia di The Young Pope segue da vicino l'elezione e il pontificato di Lenny Belardo, primo Papa americano della storia del Vaticano, interpretato da Jude Law. Sorrentino (come già fatto in altre occasioni) ha l'estrema capacità di penetrare nel profondo, realizzare ritratti mai banali o superficiali. Da seguire con attenzione quindi le dieci puntate della prima stagione, che non sarà l'ultima. Il regista napoletano (che ha ringraziato la produzione per la libertà economica e artistica avuta) ha già annunciato di aver iniziato a scrivere la seconda stagione, e che sarà il suo prossimo film. Il tanto chiacchierato film su Berlusconi quindi (se mai rientrerà ufficialmente nei progetti di Sorrentino) dovrà attendere...