Festa Madonna 2020: la Sacra Effigie lascia l'Eremo - FOTO

Non potendo essere accompagnata a spalla dai portatori, la Madonna della Consolazione raggiunge così il Duomo di Reggio Calabria

Che la festa patronale 2020 sarebbe stata senza precedenti lo avevamo intuito già un paio di mesi fa. Nessuno però, fino a questo momento, aveva realizzato tutto questo.

Niente veglia, niente processione, niente tarantelle in piazza ed ancora niente bancarelle né giostre per quanto riguarda la parte 'civile'.

La Madonna della Consolazione, per quest'anno, non sarà trasportata a spalla dai portatori come da tradizione. Verrà invece spostata in forma privata dalla sua casa, il santuario dell'Eremo fino alla cattedrale di Reggio Calabria.

È proprio quello che sta avvenendo in questo momento alla presenza di innumerevoli forze dell'ordine. All'Eremo sono infatti presenti Carabinieri, Digos, Polizia di Stato, tutti con un solo obiettivo: garantire la sicurezza dell'Effigie ma anche quella dell'intera comunità.

La festa patronale è stata "riformulata" proprio a causa del Covid, per evitare tutte le occasioni in cui il contagio sarebbe stato favorito.