Reggina: l'allenatore c'è. Adesso i primi acquisti e poi la campagna abbonamenti

Le prime mosse, soprattutto in attacco, saranno indicative su quelli che saranno gli obiettivi

Adesso è ufficiale, Rosario Pergolizzi è il nuovo allenatore della Reggina. Nulla di sorprendente a dire il vero, visto che l’accordo tra le parti era stato raggiunto diverse settimane addietro. Per la sua presentazione bisognerà attendere la conclusione di questo mese, visto che il tecnico è ancora sotto contratto con il Campobasso fino al 30 giugno, squadra con la quale ha vinto l’ultimo campionato di serie D.

Si riparte dunque da un esperto della categoria che sa come si vince avendolo già fatto anche con il Palermo. Pergolizzi conosce benissimo l’ambiente di Reggio Calabria oltre a essere consapevole che società e tifosi hanno un solo obiettivo, quello di arrivare primi. Dopo l’annata strapiena di difficoltà e quindi dati di fatto alla mano quasi l’impossibilità a compiere l’impresa, per la stagione che verrà non sono più ammessi alibi.

Da questo momento Ballarino e Bonanno si dovranno muovere in una unica direzione, quella del rafforzamento dell’organico a partire dal reparto offensivo. Almeno due dovranno essere gli attaccanti da mettere a disposizione e non una coppia qualunque, ma calciatori capaci di garantire gol e anche tanti. L’altro aspetto non meno rilevante è quello egli Under. C’è il tempo per individuare quelli ritenuti più adatti e la scelta potrebbe ricadere anche sul portiere con il sacrificio di Martinez che comunque ha richieste in serie C. Insomma si apre un nuovo capitolo e tra le pagine di questo libro che rappresenta la prossima stagione, c’è anche la campagna abbonamenti. Prima di procedere, sarà fondamentale dare un segnale forte alla tifoseria sull’altra campagna, quella degli acquisti.