Reggina, Bertoncini: 'Credetemi, non so contro chi giocheranno Bari e Ternana'

"La sconfitta va presa nel modo giusto, l'importante è come si reagisce"

Messa alle spalle la sconfitta contro la Cavese, è il giorno in cui riparte la settimana di allenamenti in preparazione della prossima sfida ancora in trasferta contro il Bisceglie. Ospite di "Buongiorno Reggina" il difensore amaranto Davide Bertoncini: "La sconfitta va presa nel modo giusto, senza sopravvalutare e tantomeno sottovalutare, almeno per quello che ci riguarda, mentre i tifosi possono reagire come meglio credono è un loro diritto. Sappiamo che nel calcio questo può succedere, l'importante è come si reagisce. Vi dico con molta sincerità che non so neppure contro chi giochino Bari e Ternana la prossima partita mi dovete credere, perchè voglio e devo pensare solo a noi.

Sapevamo che prima o poi poteva accadere, ma questo non ha determinato la sconfitta.

Ci prepariamo alla gara contro il Bisceglie, abbiamo fatto sempre così, poi penseremo al Francavilla e poi ancora al Bari. La società ha allestito un organico di livello e numeroso, quindi per essere sempre pronti anche nei momenti di difficoltà. Ho sempre giocato con le difese a quattro, negli ultimi anni sono stato inserito in retroguardie a tre e vi posso dire che mi diverto di più, credo sia un modulo che offre maggiori garanzie e sicurezza nelle coperture.