Reggina: a Bologna la quarta sconfitta del 2020

La grande cavalcata degli amaranto in C. Ancora imbattuti in campionato in serie B

Indimenticabile la cavalcata della Reggina nella passata stagione. Ricorderete l'imbattibilità per tutto il girone di andata, conclusosi nel 2019 e che ha consentito alla squadra di mister Toscano di guadagnare la vetta della classifica e mantenerla fino allo stop del campionato che poi ha portato, attraverso un largo vantaggio, la promozione diretta in serie B.

Non è iniziato nel migliore dei modi, invece, il 2020 con la prima battuta d'arresto contro la Cavese e quella di qualche settimana dopo in casa con la V. Francavilla. La scorsa stagione, al Granillo, si è conclusa con la sconfitta interna con il Monopoli, per poi vincere a Potenza con il Picerno.

Il nuovo percorso in cadetteria è partito con il pareggio a Salerno e la vittoria alla prima in casa contro il Pescara. Cinque giornate di campionato e l'imbattibilità ancora mantenuta. Il quarto stop del 2020 è arrivato, invece, con la Coppa Italia e la battuta d'arresto con eliminazione subìta a Bologna. Pochissimo e adesso si spera possa essere anche l'ultima.