Reggina, Iiriti: ‘Abbiamo grandi cose in mente. Faremo di tutto per riprendere il S. Agata’

Attesa anche per la pubblicazione del bando riguardo il Granillo. Concessione pluriennale o acquisto?

Interessante puntata quella andata in onda ieri su Radio Reggio Più con diversi protagonisti che vi hanno partecipato. Nel corso della trasmissione l’intervista anche al DG della Reggina Vincenzo Iiriti, nel giorno della visita a Reggio Calabria dei vertici del Credito Sportivo:

“Il progetto stadio rientra tra i primi obiettivi della nuova società del presidente Gallo. Questo è il futuro, abbiamo grandi cose in mente, grandi ambizioni, il Granillo deve essere il fiore all’occhiello della città e deve essere vissuto sette giorni su sette.

Aspettiamo con ansia questo bando per partecipare secondo i requisiti, speriamo di avere questa concessione pluriennale o addirittura di poterlo acquistare. Questo dipende appunto dal bando e non da noi. Sul S. Agata il discorso è sempre legato a quando verrà pubblicato il bando dalla curatela. E’ ovvio che la Reggina debba avere la sua casa che è il S. Agata e faremo di tutto per riprenderlo”.

Seguici su telegramSeguici su telegram