Reggina, Iiriti: 'Siamo alle battute conclusive. Vogliamo riportare la Reggina dove merita'

Parla il prossimo nuovo dirigente della Reggina. Parole chiare su quello che sarà e sugli obiettivi.

Avrà certamente un ruolo di primo piano nella prossima Reggina, intanto, insieme al signor Gallo ha portato avanti e quasi concluso la trattativa che sta portando alla cessione delle quote di maggioranza dalla P&P al gruppo M&G. Parliamo di Vincenzo Iiriti, raggiunto telefonicamente dal collega Lorenzo Vitto di Tuttoreggina, queste le sue prime dichiarazioni da prossimo dirigente amaranto:

"In primis vorrei ringraziare la famiglia Praticò per tutto quello che ha fatto per la Reggina e per Reggio Calabria, persone per bene sia dal punto di vista umano sia sotto il profilo professionale.

Siamo alle battute finali di una trattativa iniziata venerdì 21 dicembre scorso, che ha consentito, grazie soprattutto alla disponibilità del Sig. Luca Gallo, il pagamento immediato dei compensi arretrati di tutti i tesserati della Reggina 1914.

La trattativa, il cui accordo di massima è stato già raggiunto, sarà definitivamente conclusa nei primi giorni dell'anno 2019, il tempo strettamente necessario per effettuare gli ultimi adempimenti. Dietro la M&G non c’è assolutamente nessuno, quanto per essere chiari”.

Ho avuto il piacere di parlare telefonicamente con l'Avv. Mattia Grassani, finalmente è stato raggiunto un accordo di massima che consente di scongiurare il pericolo fallimento. Ci tengo a precisare che stiamo lavorando intensamente anche per evitare eventuali sanzioni e penalizzazione per il caso fideiussione. C'è molta fiducia che possa risolversi tutto in maniera positiva.

Auspico di vedere tante persone allo stadio domenica, e sono convintissimo che Reggio risponderà presente anche questa volta. Da gennaio ci metteremo a lavoro per riportare Reggio e la Reggina dove merita”.