Reggina: pagamenti avviati, poi la fideiussione e chiusura obbligata mercoledi

Altri tre giorni di fuoco. Grande fermento al centro sportivo S. Agata

Da lunedi inizia la settimana e per la Reggina sarà cortissima. E si, perchè per riuscire ad ottenere l'iscrizione al campionato di serie B, bisognerà completare tutta la documentazione entro il 22 giugno, termine non prorogabile, in attesa poi della decisione ultima da parte della Covisoc che, non solo per la Reggina, dovrà dare l'ultima approvazione.

Ultimi passaggi per l'iscrizione

Dallo scorso venerdi sono partiti ufficialmente tutti i pagamenti, quelli necessari secondo le norme federali, a rendere valida la domanda di iscrizione, mentre sarebbe già pronta e solo da spedire la fideiussione, altro passaggio fondamentale. Giorni frenetici al centro sportivo S. Agata dove, comunque, da settimane l'ufficio amministrativo insieme alla segreteria generale, ha lavorato per farsi trovare pronto a conclusione dell'accordo, così come è stato. Nonostante tutto proceda in maniera lineare, rimane sempre quel pizzico di tensione, anche se dall'ambiente Reggina, si è abbastanza tranquilli e sicuri che tutto andrà per il verso giusto.