Reggina: è corsa al portiere. Spunta un altro nome, ma è una vecchia conoscenza

Tanti nomi, una certezza. Il prossimo acquisto sarà un estremo difensore

Guarna e Farroni in organico, Carnesecchi e Viviano gli obiettivi. Taibi si muove su più fronti per capire quale possa essere la soluzione migliore per la Reggina. Dopo l'arrivo di Menez, adesso è l'acquisizione di un portiere l'obiettivo primario, portando avanti quella logica già seguita negli anni scorsi, in cui si è pensato prima alla costruzione della spina dorsale e poi a tutto il contorno.

Su tuttoB viene rilanciato il nome di un portiere che la Reggina e Taibi conoscono molto bene: "La Reggina vuole riportare sullo Stretto Alessandro Confente, portiere di proprietà nel Chievo che in questa stagione è stato prestato al Siena. Confente ha già giocato a Reggio Calabria un anno fa, mostrando particolari doti. L'idea è quella di provare a riportarlo in amaranto a titolo definitivo".