Reggina: adesso recuperiamo Jeremy Menez, tutti!

Il francese è patrimonio della Reggina, il suo recupero una necessità

Un finale di stagione che potrebbe trasformarsi in esaltante. La Reggina ha vinto nettamente lo scontro diretto con il Vicenza lasciandosi alle spalle il primo obiettivo, quello della salvezza e provando adesso ad agganciare il treno play off, con la convinzione e la consapevolezza di potercela fare, ma allo stesso tempo sapendo che, comunque, vista l'annata, una piccola impresa è stata già compiuta.

Il recupero di Menez

Mister Baroni ha coinvolto tutti i suoi giocatori in organico, le formazioni di settimana in settimana presentano sempre almeno una novità, questo significa che la partecipazione è totale ed esistente la risposta dei calciatori. Ci sta provando anche con Jeremy Menez. Superato il periodo complicato ed alcune difficoltà fisiche, per una parte di gara è stato anche lui protagonista contro il Vicenza. Niente di appariscente, ma una presenza costante nella partita che rappresenta già un segnale. In queste cinque partite che mancano tutti sperano che il francese possa tornare ad essere quello che tutti immaginavamo dopo le prime giornate di campionato. Il tecnico ci sta lavorando da tempo, la società lo sostiene essendo tra l'altro patrimonio con altri due anni di contratto, i compagni sono tutti con lui ed anche i tifosi lanciano continui segnali di incitamento.