Reggina: rinnovo con il portiere Nicolas, oggi primi approcci

La Reggina guarda già al futuro. Si partirà, come è giusto che sia, dalla spina dorsale

La Reggina, a differenza di quanto accaduto per quasi tutto il girone di andata, insieme alla crescita complessiva della squadra, ai risultati conseguiti ed al primo obiettivo raggiunto, adesso mette in cascina anche i famosi "clean sheet". Il merito va distribuito al gruppo squadra e quindi alla capacità di migliorare notevolmente l'intera fase difensiva, ma ci sono state diverse gare in cui la capacità del singolo, Nicolas, ha fatto la differenza. Esempi recenti sono la straordinaria parata su Balotelli che ha tenuto il risultato sull'1-0, quelle significative contro il Chievo o se vogliamo andare all'ultima partita, l'intervento prodigioso su Nalini del Vicenza, insieme al rigore parato a Giacomelli, seppur sul punteggio di 3-0.

Esiste da ambo le parti la volontà

Inevitabile che la Reggina pensi a partire proprio dall'estremo difensore per iniziare a programmare la prossima stagione. Per scelta di Nicolas, il contratto con la società è in scadenza il prossimo 30 giugno e le parti, più volte interpellate, hanno manifestato il desiderio di prolungare il rapporto. Intervenuto a "Passione Amaranto", il Ds Taibi ha parlato di un appuntamento:

"Domani (oggi) vedrò il procuratore di Nicolas, bisogna discutere di tutti i dettagli ma sono fiducioso".