Reggina, Taibi: 'Contro una Reggiana agguerrita, vogliamo la salvezza matematica'

"E' giusto ammetterlo, tutte le scelte che ho fatto in estate non sono state azzeccate, ma..."

Lunga intervista del Ds Massimo Taibi rilasciata ai colleghi di gazzettadireggio.gelocal.it. Di seguito alcuni passaggi che riguardano il prossimo confronto della squadra amaranto con gli emiliani:

Il ciclo terribile diventato la svolta

"Siamo in un momento molto importante della stagione. Fino a sei, sette gare fa eravamo alla vigilia di una serie di partite che per noi sulla carta erano proibitive: Chievo, Monza, Cittadella, Venezia tanto per citarne alcune. E questo ciclo di partite ci ha permesso di svoltare e di uscire dalle zone basse della classifica e avvicinarsi alla quota salvezza. Il nostro obiettivo è raggiungere quanto prima la quota salvezza e il match di sabato contro la Reggiana va visto proprio in questa ottica. A noi serve ancora qualche punto per avere la certezza della salvezza".

Con la Reggiana partita verità

"Sarà proprio questa partita a farmi capire il vero valore della mia squadra. Portare a casa i tre punti ci permetterebbe di affrontare la ultime gare con una spirito diverso. Saranno novanta minuti di battaglia. La Reggina è una squadra che non può permettersi nessun calo di concentrazione, indipendentemente dall’avversario che ha di fronte. Se molliamo anche solo un po’, diventiamo una squadra normale. E la Reggiana che arriverà sabato in Calabria me la aspetto agguerrita perché farà di tutto per portare a casa dei punti. Senza dimenticare che ha giocatori come Laribi o Ardemagni che ti possono risolvere la partita in qualsiasi momento".

L'arrivo di Baroni ed il mercato

"L’arrivo di Baroni sommato al mercato di gennaio Ci ha permesso di dare un’impronta diversa al nostro campionato? Tutto vero, perché, ed è giusto ammetterlo, tutte le scelte che ho fatto in estate non sono state azzeccate e il mercato di gennaio mi ha permesso di rimediare a quegli errori. Detto questo, è giusto sottolineare che la squadra per 7/11 è quella fatta in estate che ha aumentato la qualità grazie agli innesti di gennaio".