Reggina, Taibi: 'Fabbian? Parleremo con l'Inter. Anche Rivas era prestito secco...'

E' andato in rete anche nel 3-0 dell'Italia Under20 contro la Svizzera

Il centrocampista Giovanni Fabbian è certamente una delle piacevoli rivelazioni di questa prima parte del campionato di B. Necessità e coraggio hanno spinto mister Inzaghi a gettarlo subito nella mischia, ottenendo risultati immediati fino a diventare perno fondamentale della linea mediana amaranto. Grandi prestazioni, tre gol in sei gare ed almeno altre tre opportunità clamorose per un giocatore che fino al momento, insieme a tante qualità già mostrate, certamente fa spiccare una straordinaria capacità di inserimento. Ne ha parlato il ds Taibi intervenuto a VideoTouring:

Il prestito di Fabbian

"A primo impatto mi ha subito impressionato. Eppure, quando andavo a chiedere informazioni a chi lo conosceva meglio, non c'erano su di lui giudizi particolarmente esaltanti, ma dentro sentivo di aver visto giusto. Mi sono confrontato con i due Inzaghi ed anche Simone, attuale allenatore dell'Inter, ci ha confermato della validità del calciatore. Parleremo con la società neroazzurra di Fabbian più avanti, anche se si tratta un prestito secco. Le grandi società ragionano in maniera diversa rispetto alle piccole e le valutazioni che fanno sono più ampie in prospettiva prima squadra. Anche Rivas era un prestito secco inizialmente..."