Reggina, Taibi: 'Incontrerò Mino Raiola per parlare di due calciatori...'

Il Ds amaranto non li nomina, ma lascia intendere più di qualcosa

Di Massimo Taibi si dice che fornisca parecchi spunti ai giornalisti, ogni qualvolta venga interpellato sul calciomercato. In parte è vero, spesso dice le cose come stanno, dichiara obiettivi, cerca di essere sempre limpido nelle trattative. Solitamente, però, si sbilancia quando ormai la trattativa si avvia verso la sua conclusione, mentre in maniera sottile e tra le righe, fornisce indicazioni ma senza mai sbilanciarsi sui nomi quando tutto è ancora in discussione.

Ed in occasione di una recente puntata di "Buongiorno Reggina", sollecitato su un nuovo incontro con il più famoso dei procuratori Mino Raiola dopo quello di qualche settimana addietro a Montecarlo, si è espresso così: "Mino Raiola non lo sento da un pò, in realtà perchè siamo rimasti d'accordo che lo avremmo fatto in seguito per un paio di calciatori. In attesa che la serie B concluda i play off ed i play out, mentre la serie A è appena finita. Sarà uno dei prossimi incontri che farò".

Ed allora è partita la caccia agli assistiti di Mino Raiola soprattutto nel campionato di serie B, anche se Taibi non ha specificato nè il ruolo, tantomeno la squadra di appartenenza. Ma ai tifosi è bastato sapere che sono gestiti dal più importante dei procuratori a livello mondiale per immaginare un nuovo grande colpo.