Il reggino Alessandro Allegra vince il primo premio intitolato ad Alessandro Monteleone

Ieri sera 18 novembre 2018 nella splendida cornice

Ieri sera 18 novembre 2018 nella splendida cornice di Villa Zerbi la premiazione del 1° Concorso d’Arte intitolato allo scultore Alessandro Monteleone, nato a Taurianova ma vissuto fuori dalla sua Calabria. Il pittore reggino Alessandro Allegra ha vinto il primo premio per la pittura nella sezione artisti calabresi.

Il Concorso organizzato dal Comune di Taurianova con il patrocinio e la collaborazione della Regione Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, dell’Accademia di Belle Arti di Roma, dell’Accademia di Belle e di quella di Reggio Calabria, dell’Associazione cultura e sociale Onlus “Prometeus” di Palmi e di alcune realtà imprenditoriali del territorio.

Alla manifestazione condotta dalla giornalista Maria Malara erano presenti oltre agli artisti, la giuria tecnica  i rappresentanti delle varie Accademie coinvolte, gli addetti ai lavori erano presenti numerose  autorità e la figlia dello scultore  prof.essa Maria Merita Monteleone, giunta appositamente da Roma, che ha omaggiato il giovane Allegra di una sua opera con la figura stilizzata della mietitrice, l’opera bronzea di Alessandro Monteleone donata dalla stessa al Comune di Taurianova.

Il premio indetto nell’ambito delle iniziative e delle attività volte alla valorizzazione, al riconoscimento ealla divulgazione dell’opera del noto artista taurianovese Alessandro Monteleone (Radicena, 5 febbraio 1897 –Roma, 25 dicembre 1967), scultore e pittore che ha lasciato una traccia indelebile nel panorama culturale del Novecento – bandisce la prima edizione del Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone”, finalizzato alla promozione e valorizzazione dei giovani artisti.

Il Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone” è organizzato dal Comune di Taurianova con il patrocinio e la collaborazione della Regione Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, dell’Accademia di Belle Arti di Roma, dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, dell’Associazione cultura e sociale Onlus “Prometeus” di Palmi e di alcune realtà imprenditoriali del territorio.

Il Concorso è suddiviso in due Categorie: una riservata agli studenti delle Accademie di Belle Arti del territorio nazionale e l’altra aperta a tutti i giovani artisti calabresi di età compresa tra i 18 e 35 anni.

Il Concorso si suddivide in tre Sezioni: Pittura, Scultura e Installazione, Decorazione Urbana.

Il Concorso prevede l’assegnazione di premi acquisto ai primi classificati per ciascuna sezione e categoria di
cui sono stati selezionati almeno 3 partecipanti.

Seguici su telegramSeguici su telegram