Brogli Elettorali, Nesci (Fdi): “Rinvio sentenza TAR, fatto positivo. Attendiamo fiduciosi il 9 giugno”

"Bisogna ridare la parola alle urne e consentire ai reggini di scegliere in modo democratico da chi essere rappresentati", le parole di Nesci

“In merito al ricorso presentato al TAR Calabria sui brogli elettorali registrati alle ultime elezioni comunali di Reggio Calabria, accogliamo positivamente la decisione di rinviare al prossimo 9 giugno la sentenza”. Lo afferma in una nota il commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Denis Nesci.

“Evidentemente animati dalla volontà di entrare pienamente nel merito e nel dettaglio della triste vicenda, i giudici del Tar hanno ritenuto opportuno effettuare ulteriori approfondimenti. Lo consideriamo - continua Nesci - un segnale positivo nel percorso di ripristino della democrazia e del rispetto del voto popolare, diritti fondamentali e purtroppo umiliati alle scorse elezioni comunali reggine.

Attendiamo fiduciosi le decisioni che verranno prese dal Tar il 9 giugno, con la speranza che quanto emerso e raccolto dagli organi competenti in questi mesi, sia sufficiente per spazzare via le ombre che hanno avvolto questa amministrazione”.

“Come già dichiarato da FDI nel recente passato - conclude Nesci - bisogna ridare la parola alle urne e consentire ai reggini di scegliere in modo democratico da chi essere rappresentati all'interno di Palazzo San Giorgio".