Reggio, centro vaccini a palazzo Campanella: bene il debutto. Solo qualche disagio all'ingresso - FOTO

La sala Monteleone di Palazzo Campanella al servizio dei reggini per la somministrazione del vaccino anti Covid

Il più grande centro vaccini della città di Reggio Calabria è finalmente attivo. I primi a testarlo sono gli ultraottantenni. È infatti a loro che sarà dedicata la seconda fase della campagna vaccinale ed a tutti gli operatori scolastici, secondo quanto stabilito dal Presidente facente funzioni Nino Spirlì.

Da sede del Consiglio Regionale e di grandi ed importanti convegni, il palazzo è stato in parte convertito nel punto di riferimento per la vaccinazione di massa nella città dello Stretto. Oggi, venerdì 19 febbraio, il debutto con qualche piccola pecca.

Il debutto di Palazzo Campanella come centro vaccini

Centro Vaccini

Dopo giorni di immobilità a causa del ritardo con la piattaforma digitale su cui dovrebbe essere presto possibile prenotare il vaccino, qualcosa, finalmente, si muove anche nella punta estrema dello Stivale. Reggio risponde "presente" alla chiamata contro il Covid e lo fa mettendo in campo uno dei palazzi che, grazie all'ampiezza dei suoi locali, è in grado di ospitare al suo interno un elevato numero di persone, sempre nel rispetto delle norme epidemiologiche.

La situazione degli over 80

Centro Vaccini 2

Al momento ci sono all'incirca un centinaio di anziani accompagnati da figli, nipoti e familiari di vario genere. Alcuni si trovano davanti a Palazzo Campanella senza una prenotazione, molti altri, invece, hanno già preso il numerino che gli permetterà di accedere alla prima somministrazione in seguito alla procedura svolta dal proprio medico di base.

Un primo giorno di confusione, data anche dalla curiosità dei cittadini. La raccomandazione di tutti gli operatori presenti sul posto, che lavorano senza sosta per garantire un servizio eccellente, è quella di rimanere a casa e di contattare prima il proprio medico di base.

Come effettuare la prenotazione

Centro Vaccini Palazzo Campanella (3)

Per mettersi in lista è necessario contattare il medico di famiglia che invierà a ciascun assistito diversi moduli da stampare, firmare e rimandare al dottore che, prontamente, si occuperà di girarlo all'ASP. Sarà poi lo stesso medico di base a contattare ogni paziente che ha rilasciato il consenso per comunicare la data esatta della vaccinazione.

La raccomandazione che viene dal personale sanitario presente nella struttura è infatti proprio quella di stare a casa.  Non andare al centro vaccini se non si è prima contattato il medico di base.

Cosa si può migliorare

Centro Vaccini Palazzo Campanella (2)

In questo giorno di debutto non sono mancate le lamentele da parte delle persone in attesa. L'organizzazione del nuovo centro vaccini non è ancora al top e, tenendo conto che a dover essere vaccinati sono proprio gli over 80, si sarebbe dovuto pensare ad un modo più consono di attesa. Molti sono fuori, in piedi, senza un tavolo o una sedia in cui appoggiarsi. Questo aspetto carente dell'organizzazione, però, sarà sicuramente colmato nei prossimi giorni, quando la fila non sarà così lunga e le persone prenotate potranno accedere all'area interna per la vaccinazione.

Maggiori informazioni

Il centro vaccini di Palazzo Campanella è aperto dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:00.