Che Natale sarebbe senza i panettoni della Cremeria Sottozero?

Nocciola, pistacchio, setteveli. Tu scegli il gusto e la Cremeria Sottozero provvede a creare un prodotto inimitabile

Poco più di 10 giorni ci separano all'arrivo del tanto atteso Natale. A Reggio Calabria si respira già aria di festa (e di dolci), in particolar modo alla Cremeria Sottozero.

All'interno della storica attività reggina ogni occasione è buona per creare prodotti sempre nuovi, sempre più gustosi per stupire tutta la comunità e, perchè no, anche i turisti.

Con l'arrivo delle festività non possono di certo mancare i panettoni ed i pandori artigianali di Sottozero, divenuti famosi grazie all'impegno ed alla passione del Maestro Enzo Pennestrì.

Soffice, intenso, gustoso, irrinunciabile, gli aggettivi per descrivere questo particolare dolce sono davvero innumerevoli, ma per capirlo fino in fondo è necessario assaggiarlo! 

QUALE PANETTONE SCEGLIERE

Sin dal 1974 la Cremeria Sottozero offre prodotti d'eccellenza creati con materie prime attentamente selezionate. Ecco le proposte per il 2019:

  • nocciola reale, panettone artigianale farcito con gelato alla nocciola reale;
  • nocciola & gianduia, il grande classico che, da diversi anni, non può mancare sulle vostre tavole;
  • pistacchio e nocciola, un binomio perfetto per il palato dei reggini;
  • pistacchiosa, un vero omaggio agli amanti del pistacchio di Bronte;
  • setteveli, con gelato alla nocciola, gianduia e lamine di cioccolato fondente.

I prodotti della Cremeria Sottozero sono disponibili in tutti i gusti esclusivi su prenotazione.

Seguici su telegramSeguici su telegram