A Reggio Calabria "Liberi dalla plastica" la campagna ambientale della Capitaneria di Porto

La campagna ambientale di Reggio Calabria vuole diffondere la conoscenza in materia di lotta alla dispersione delle microplastiche

Il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto unitamente al Ministero dell’Ambiente, ha avviato una campagna ambientale volta ad accrescere la conoscenza in materia di lotta alla dispersione delle microplastiche denominata PlasticfreeGC.

QUANDO

Nell’ambito di tale campagna, questa Direzione Marittima ha predisposto, per venerdì 24 maggio p.v., dalle ore 09.00 alle ore 11.30, una manifestazione avente carattere prevalentemente educativo, coinvolgendo studenti di ogni ordine e grado in una attività di raccolta delle plastiche presso i principali arenili delle coste calabresi.

In particolare, per quanto riguarda la città di Reggio Calabria, sono state individuate 7 aree di raccolta che, con il patrocinio della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria, e la collaborazione di WWF, Legambiente, Lega navale, AVR, Pro loco Reggio Sud, ed altre associazioni locali, saranno attrezzate per accogliere circa 600 alunni degli istituti scolastici inseriti nel progetto.

Per quanto sopra le SS.LL sono invitate a intervenire venerdì 24 maggio p.v. alle ore 11:15 all’Arena dello Stretto dove si terrà il momento conclusivo della Manifestazione “PlastiFreeGC”. in tale occasione il Direttore Marittimo Contrammiraglio Giancarlo Russo unitamente ai rappresentanti del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria porgeranno un saluto ed un ringraziamento alla cittadinanza intervenuta.

A partire dal tramonto di domani verrà proiettata sull’edificio della Direzione Marittima.