Reggio, conferita presidenza onoraria gruppo ANMI all’Ammiraglio Ciprioti

Il primo gradino di una carriera militare che nel tempo lo porterà ad assumere prestigiosi incarichi

Giovedì 8 Ottobre u.s., presso la sede della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, si è tenuta la cerimonia di conferimento della presidenza onoraria, dell’associazione Marinai d’Italia, Gruppo “T. GULLI” Reggio Calabria del, a favore del Contrammiraglio Francesco CIPRIOTI. A consegnare il riconoscimento, il Direttore Marittimo della Calabria e della Basilicata tirrenica, Capitano di Vascello (CP) Antonio Ranieri alla presenza delle rappresentanze delle sezioni Calabresi dell’Associazione.

Il contrammiraglio Ciprioti a soli 24 anni entra all’Accademia Navale di Livorno, essendo stato vincitore di concorso a nomina diretta per Ufficiale del Corpo delle Capitanerie di Porto. Il primo gradino di una carriera militare che nel tempo lo porterà ad assumere prestigiosi incarichi a Venezia, Manfredonia, Genova, Reggio Calabria, Riposto, La Maddalena, Vibo Valentia, Palermo, Messina e Catania. Tra i vari incarichi ricoperti, spiccano, quello di Direttore marittimo della Sicilia Orientale, insegnante ai militari volontari della categoria Nocchieri di Porto presso le scuole CEMM di La Maddalena e Capo dei Compartimenti Marittimi di Vibo Valentia e Messina.

Al termine di una cerimonia carica di emozioni, L’Ammiraglio Ciprioti ha cosi ringraziato gli intervenuti: “Sono contento e onorato di ricevere la Presidenza Onoraria del gruppo ANMI di Reggio Calabria al quale assicuro sin da ora la mia personale disponibilità a favore della realizzazione degli scopi che l’associazione si propone. Ringrazio la Direzione Marittima di Reggio Calabria, per la vicinanza da sempre dimostrata alla mia persona ed all’Associazione.”