Reggio, saluta il Questore Vallone: 'Ringrazio i reggini, mi hanno accolto a braccia aperte'

Saluta la città dopo 18 mesi

A margine della conferenza stampa di questa mattina in merito all'operazione “Euphemos II”, il questore Maurizio Vallone ha salutato e ringraziato a conclusione del suo mandato a Reggio Calabria, durato diciotto mesi.

“Il primo ringraziamento – ha affermato Maurizio Valloneva al prefetto Massimo Mariani. In lui ho trovato sempre un importantissimo punto di riferimento per raggiungere gli obiettivi istituzionali. Abbiamo superato insieme le difficoltà e le emergenze quotidiane."

"Voglio ringraziare anche la magistratura di Reggio Calabria, il Procuratore della Repubblica Giovanni Bombardieri, con il quale abbiamo sempre marcato identità di vedute su mezzi e prospettive per fronteggiare la criminalità mafiosa e comune."

"Voglio anche ringraziare -conclude- Reggio e i reggini per avermi accolto a braccia aperte, c'è tantissima gente perbene che ha voglia di crescere e di fare in sicurezza e legalità. Infine, ringrazio i giornalisti per la loro pazienza e la loro collaborazione. Grazie anche alla capacità e all’impegno dei miei più diretti collaboratori, il dottor Aldo Fusco e la dottoressa Miriam Di Giacomo, abbiamo sempre tenuto un atteggiamento costruttivo e leale nel diffondere le notizie con equanimità e puntualità attraverso anche la creazione di un gruppo su WhatsApp”.