Reggio, le attività del "De Amicis-Spanò Bolani" per la Giornata Internazionale delle Disabilità

Il dirigente scolastico professore Giuseppe Romeo ha accolto una rappresentanza dell'amministrazione comunale di Reggio Calabria in concomitanza al progetto "Scuole aperte all'inclusione"

In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, proclamata con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili, il dirigente scolastico professore Giuseppe Romeo ha accompagnato insieme alla vicepreside professoressa Adriana Palumbo, all'interno dell'Istituto Comprensivo "De Amicis-Spanò Bolani", due illustri ospiti in rappresentanza dell'amministrazione comunale, l'assessore alla scuola di Reggio CalabriaRosanna Scopellitied il consigliere Mario Cardia. A supporto di questa visita del plesso scolastico attrezzato con i dispositivi di sicurezza in linea con le misure ministeriali il professore di Scienze Motorie, Marco Vitale.

L'assessore Rosanna Scopelliti ha motivato la sua presenza ai microfoni di CityNow:

Un'iniziativa di grande prestigio per l'intera collettività reggina, una comunità che può e deve essere inclusiva, l'inclusione parte proprio da ciò che si insegna a scuola, e da come la si pratica soprattutto negli istituti scolastici tra i ragazzi ed i bambini che si conoscono e si riconoscono senza quelle barriere mentali che poi crescendo si finiscono ad avere. La disabilità è un valore che va accolto e custodito, perciò questa iniziativa ha visto presente l'amministrazione. Personalmente sono qui in qualità di assessore del Comune di Reggio Calabria, proprio per ribadire la vicinanza ed il sostegno anche dell'intera giunta, per queste lodevoli iniziative, che partendo dalle scuole offre il supporto totale in ogni ambito delle nostre vite. Ringrazio il dirigente Romeo per questa opportunità e per tutto il lavoro straordinario svolto all'interno della scuola per la disabilità che insieme può essere vissuta come un momento di confronto e non di diversità.

Il dirigente Romeo ha mostrato la videoclip agli ospiti istituzionali

Il filmato è stato realizzato dall'operatore scolastico, il tecnico informatico Domenico Sorrenti in occasione del progetto "Scuole aperte all'inclusione". Il video racconta attraverso le immagini la resistenza della scuola nella guerra del nostro tempo, nonostante la pandemia causata dal Covid-19, nessuno viene lasciato indietro e si trovano nuovi modi di esprimersi lasciando un messaggio di grande speranza.

Cardia Scopelliti Romeo Palumbo Vitale

I saluti del consigliere comunale Mario Cardia

Una giornata importante, con protagonista un'eccellenza reggina, l'Istituto Comprensivo "De Amicis-Spanò Bolani" che festeggia insieme alle istituzioni la Giornata Internazionale delle Disabilità. Sento il dovere di ringraziare il preside, la vicepreside, i collaboratori dell'istituto scolastico ed in particolare il professore Marco Vitale, per il contributo importante di un progetto che prevede la collaborazione di diverse materie e lo sport come momento di aggregazione che coinvolge anche i ragazzi disabili, è importante sottolineare come in tal senso le eccellenze scolastiche - ha ribadito il consigliere comunale - diano un contributo fondamentale per la nostra città.

La soddisfazione della professoressa Adriana Palumbo

Abbiamo accolto con entusiasmo l'idea del dirigente scolastico di regalare a questi ragazzi l'opportunità di continuare a frequentare la scuola con i suoi laboratori di educazione motoria, laboratori di arte che hanno visto la produzione di oggettini e di diversi cartoncini. Sono stati realizzati persino degli angioletti, serviti per allestire l'albero di Natale esposto all'ingresso dell'istituto scolastico. Sono stati giorni meravigliosi perché gli studenti hanno avuto, tra le altre coinvolgenti iniziative, l'opportunità di vivere oltre la giornata scolastica anche l'esperienza gioiosa dell'addobbo dell'alberello. Questi ragazzi dotati di una particolare ed innata sensibilità rappresentano una risorsa per l'intera comunità scolastica.

Le considerazioni del professore Marco Vitale

Abbiamo lavorato tutti insieme per questo progetto, il personale scolastico, i collaboratori, gli assistenti educativi, i colleghi di scienze motorie e quelli del sostegno per la realizzazione di "Scuole aperte all'inclusione". Un lavoro ricco di soddisfazioni e la presenza oggi delle istituzioni sottolinea la collaborazione e l'attenzione dell'amministrazione verso queste tematiche sociali. Il punto di partenza per un progetto sicuramente da riproporre.