Università Mediterranea, insediato il Consiglio degli studenti

Il massimo organismo di rappresentanza studentesca dell’Ateneo reggino ha eletto il nuovo presidente ed i componenti

Si è insediato il Consiglio degli Studenti della Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Il massimo organismo di rappresentanza studentesca dell’Ateneo reggino ha eletto il nuovo presidente ed i componenti dell’Ufficio di Presidenza. A succedere a Salvatore Arcella è stato eletto all’unanimità come Presidente Francesco Antonio Greco dell’Associazione MUSA  e come suo Vice Giuseppe Vacalebre della New Deal.

MEMBRI

A comporre l’ufficio di Presidenza che è l’esecutivo del Cds:  Luca Cristarella, Camillo Leone, Alessandro Confido e Giuseppe Forgione.

"Non posso che essere orgoglioso e contento del risultato ottenuto come Lista Dedalo che anche al Consiglio degli Studenti ha mantenuto la sua unità nell’elezione del Cds", ad affermarlo Luca Cristarella Componente dell’Ufficio di Presidenza per il Dipartimento Digies ed espressione dell’Associazione Leonardo.

"Come delegato allo Sport abbiamo già avviato varie convenzioni con vari enti nella precisa volontà di favorire le attività sportive e sociali con i nostri studenti della Mediterranea, con il Consiglio degli Studenti proveremo a supportare le varie associazioni presenti nel nostro ateneo nelle attività che quotidianamente svolgono in favore degli studenti ed al fine di realizzare concretamente la scelta di studiare a Reggio".

Seguici su telegramSeguici su telegram