Regionali, Amalia Bruni: 'Il primo impegno con i calabresi è sulla depurazione del mare'

Proteggendo il mare, proteggiamo la nostra salute e la nostra economia", le parile di Amalia Bruni

"Apprezzo l'appello della CISL, il primo impegno che prendo con i calabresi e con i turisti è quello di promuovere a Novembre 2021, un piano regionale straordinario sulla depurazione, partendo dai comuni montani e collinari non collettati alle reti fognarie e al sistema depurativo".

Così in una nota Amalia Bruni candidata presidente per la Regione Calabria.

"E' necessario rivedere la governance degli impianti esistenti aiutando i Sindaci nella gestione, che dove sia possibile deve tornare pubblica. Il mare non è un contenitore dove si può versare tutto, ma un ecosistema complesso che oltre alla balneazione che è una risorsa economica straordinaria per la nostra Regione, fornisce alla nostra specie servizi ecosistemici straordinari, tra i quali il 50 % dell'ossigeno che respiriamo. Proteggendo il mare, proteggiamo la nostra salute e la nostra economia", conclude la candidata Governatore.