Regionali in Calabria, chi è il candidato più 'Social'?

Un divario enorme, quello presente sui social, tra i 4 candidati a Governatore della Calabria

Il 26 gennaio si avvicina e con esso anche il momento di andare al voto in Calabria e in Emilia Romagna. A poco più di due settimane dal fatidico giorno, nella nostra regione è tempo di bilanci e sondaggi per riuscire a capire da che parte andrà il favore dei cittadini.

Nel 2020 è impossibile non tener conto dell'opinione espressa attraverso i social network, così le pagine social dei candidati si trasformano in un'unità di misura.

Pippo Callipo, Carlo Tansi, Francesco Aiello e Jole Santelli: questo l'ordine in cui i candidati alla presidenza della Regione Calabria sono 'famosi' su Facebook.

CLASSIFICA

La pagina dell'imprenditore calabrese divenuto bandiera del Partito Democratico conta infatti ben 36.000 like. Callipo, sui social, è riuscito persino a battere Tansi, l'ex capo della Protezione Civile che aveva manifestato la volontà di candidarsi già dal lontano agosto dello scorso anno: il suo profilo conta oltre 19.000 seguaci, molto attivi. Storia diversa per quanto riguarda Aiello e Santelli, la cui candidatura è arrivata, si potrebbe dire, in ultima battuta. Il professore dell'Unical, pur avendo un nutrito seguito, ha all'attivo quasi 6 mila followers, al contrario della Santelli che sta per raggiungere i 5 mila.

Un divario enorme, quello presente sui social, tra i 4 candidati a Governatore della Calabria che, però, non fa da specchio ai sondaggi in corso in questi giorni che danno come favorita proprio Jole Santelli.

Numeri a parte, i possibili presidenti hanno compreso il potere derivante dai social e la necessità di tenere gli elettori costantemente aggiornati su queste ultime, frenetiche giornate che precedono le votazioni.