Regionali in Calabria, spunta il nome di Pippo Callipo in un patto Pd-5Stelle

Aumentano le manovre politiche in vista delle prossime elezioni regionali in Calabria. Possibile la candidatura dell'imprenditore Pippo Callipo

Nuova candidatura alle regionali in Calabria per Pippo Callipo? L’imprenditore vibonese, dopo il 10% raccolto nel 2010 (tornata vinta nettamente da Scopelliti su Agazio Loiero) potrebbe nuovamente candidarsi a Governatore, in un patto che vedrebbe coinvolti il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle.

La nomina di Anna Laura Orrico sottosegretario 5 Stelle, sembra essere il primo segnale in questa direzione. Orrico infatti curò la campagna elettorale di Callipo nel 2010 e ha un passato importante al fianco dell’imprenditore calabrese.

La candidatura di Callipo permetterebbe al PD di superare l’ostinata resistenza di Mario Oliverio che difficilmente potrebbe decidere di correre da solo.

La sfida dovrebbe, dunque, essere tra Pippo Callipo per i giallorossi e Mario Occhiuto per il centrodestra che ha ormai in tasca la candidatura dopo il ritrovato accordo tra Berlusconi e Salvini.

Uno degli ultimi interventi pubblici di Callipo riguarda uno dei problemi più importanti che riguarda la Calabria in questi anni, ovvero l’emergenza rifiuti.

“Il vergognoso scempio ambientale che affligge la strada Statale 110 nel tratto Angitola – Maierato è diventato, da qualche giorno, oggetto di interesse da parte della stampa locale.

E’ imbarazzante e vergognoso sapere che gente proveniente da tutto il mondo, spinta dalla voglia di scoprire quello che c’è dietro alla bontà dei nostri prodotti, per poterci raggiungere debba attraversare una strada ricoperta di rifiuti.

Ed è proprio questa la situazione in cui ci siamo trovati pochi giorni fa, quando abbiamo ospitato una delegazione di chef statunitensi che hanno notato e commentato con disgusto l’imbarazzante spettacolo che loro e nostro malgrado hanno dovuto guardare.

Di fronte a queste situazioni avverto un forte senso di solitudine che sarà sicuramente familiare a tutti quei calabresi che si impegnano con convinzione per creare motivi per guardare a questa regione con ammirazione e con stupore, non con commiserazione o addirittura disgusto“, le parole di Callipo.

Adesso l’imprenditore vibonese è pronto a raccogliere una nuova sfida e tornare a correre per le regionali?

Seguici su telegramSeguici su telegram