Riapre il MArRC, Malacrino: 'Riconquistato il legame con la storia della Calabria antica' - VIDEO

Chiuso per oltre due mesi (dal 3 novembre), il Museo di Reggio Calabria accoglie nuovamente i visitatori con tante novità

Spalancato finalmente il portone principale d'ingresso del MArRC. Il Museo Nazionale Archeologico della Magnia Grecia riapre dopo due lunghi mesi di stop forzato a causa della pandemia. Quattro mesi di chiusura durante il primo periodo dell'emergenza, il MArRC ha riabbracciato i visitatori nei mesi estivi per poi chiudere nuovamente il 3 novembre 2020.

"Una grande festa, il museo riapre al pubblico, riapre alla città e al territorio - spiega ai nostri microfoni il direttore del museo CarmeloMalacrino - Ritorniamo ad accogliere i visitatori nei nostri spazi che potranno tronare ad ammirare i tanti tesori della Calabria antica e i Bronzi di Riace e di Porticello"

IL MUSEO RIAPRE IN TUTTA SICUREZZA

Bronzi Riace Marrc (5)

Il museo riapre mantenendo tutte le misure di sicurezza con ingressi contingentati nonostante la gratuità per tutto il mese di febbraio. Si entrerà per gruppi di 15 persone ogni 15 minuti secondo i protocolli di sicurezza. Presente all'ingresso un termo scanner per il rilevamento della temperatura. Con il passaggio della Calabria in zona gialla gran parte dei Musei hanno già riaperto per il rilancio del settore cultura in Italia.

"Siamo aperti dal lunedì al venerdì con chiusura nei giorni di sabato e domenica. In tanti da questa mattina hanno già visitato il MArRC. I cittadini riconquistano finalmente il legame con la storia della Calabria antica. L'augurio è che il museo possa rimanere adesso aperto per offrire nuove mostre e nuove esposizioni".

PIAZZA PAOLO ORSI DEDICATA ALL'ART BONUS

Museo

In piazza Paolo Orsi il progetto 'ArtBonus', voluto dal ministro Franceschini, per sostenere il mecenatismo culturale.

"Abbiamo avuto la fortuna di trovare numerosi mecenati che hanno voluto sulla conservazione del patrimonio archeologico. Qui troviamo il cantiere aperto al pubblico per il restauro della Testa del Filosofo".

Il cantiere aprirà martedì 9 febbraio e i visitatori potranno assistere alle attività di restauro.

2022, CINQUANTENNALE DALLA SCOPERTA DEI BRONZI DI RIACE

Bronzi Riace Marrc

Per il Museo il 2021 deve essere l'anno della ripresa dopo i terribili eventi della pandemia e il 2022 invece quello dedicato ai Bronzi di Riace. Sarà infatti il cinquantesimo anniversario dal ritrovamento.

"Puntare sulla cultura, sul turismo e su un'offerta a sistema del turismo calabrese che possa coinvolgere tutti i partner del settore turismo - spiega Malacrino - Punteremo ad un museo dinamico, sicuro ed accogliente. Lo faremo con tante mostre e l'augurio è quello di poter ritrovare quella quotidianità perduta. Il 2022 sarà l'anno dei Bronzi e stiamo già lavorando per la programmazione del cinquantennale con tanti eventi. I Bronzi di Riace sono del territorio, di Reggio e della Calabria ma vogliamo condividere questi collaboratori con tutto il Mediterraneo".

QUI IL VIDEO DELLA DIRETTA DI QUESTA MATTINA CON IL TOUR ESCLUSIVO