Roccella, il passaggio nel quale è morto Ludovico continua ad essere attraversato

La rete arancione da lavori stradali che era stata messa a "chiusura" del passaggio abusivo, è stata divelta

A un mese esatto dalla morte di Ludovico Lombardo, il ragazzo rimasto ucciso a Roccella dopo essere stato investito da un treno regionale sui binari all'ingresso del paese, niente è cambiato. Il passaggio utilizzato dallo studente di ingegneria, appena di fianco a un sottopasso sporco e non illuminato, è di nuovo utilizzato da turisti e residenti per bypassare il binario unico. La rete arancione da lavori stradali che era stata messa a "chiusura" del passaggio abusivo, è stata divelta e il traffico pedonale ha ripreso a scorrere come se nulla fosse successo.