Salvini e l'amore per la Calabria: 'Splendida terra che deve fare rima con ricchezza e turismo'

'Tornerò presto nella splendida Calabria. La 'ndrangheta è una merda', le parole del leader della Lega

Matteo Salvini torna a parlare di Calabria, a pochi giorni dalla visita nella regione, utile anche per partecipare alla conferenza di presentazione di Roberto Occhiuto quale candidato Governatore del centrodestra.

Intervenuto telefonicamente nel corso della presentazione del dipartimento antindrangheta della Lega, Salvini non ha usato giri di parole per giudicare la criminalità organizzata.

“Per noi mafia, camorra e ‘ndrangheta sono merda, sono un cancro da estirpare, e certi voti, certi interessi e certe attenzioni li teniamo lontani anni luce. Ormai la ‘ndrangheta è un fenomeno valdostano, un fenomeno lombardo, non è più solo calabrese ma è un fenomeno europeo e mondiale".

Il leader della Lega inoltre ha ribadito quanto già affermato nei giorni scorsi sulla volontà di venire spesso in Calabria, anche ogni settimana. "Sarò presto nella splendida terra di Calabria che ritroverà il suo Consiglio regionale il prossimo 10 ottobre, perché la Calabria e l’Italia nel mondo deve far rima con bellezza, ricchezza, gioventù, innovazione e turismo”.