Serie B: Domotek Volley Reggio Calabria imbattibile e inesauribile. La classifica

Sono otto i punti di vantaggio sul secondo posto, tredici sul terzo

Ristobottega

Nemmeno la combattività della Paomar Siracusa ha potuto alcunché contro la sovrabbondanza di qualità stipata nella stiva della Domotek Volley Reggio Calabria. Il tredicesimo risultato lindo (3-0) riscosso dalla squadra calabrese vale un allargamento della voragine che ora la separa dalla terza piazza abitata proprio dal sestetto aretuseo sconfitto domenica pomeriggio a domicilio (covo inviolato prima del vittorioso assalto amaranto) e dall’Aquila Bronte impostasi 3-0 sulla Sicily F.lli Anastasi Messina fin qui mai uscita vincente dal campo nel corso del campionato. Invariato, invece, lo spazio di separazione che il team di mister Polimeni mantiene dalla seconda in graduatoria, la Ciclope Volley Bronte. Otto le lunghezze conservate dagli etnei grazie alla buona riuscita della trasferta (3-0) in casa della Costa Dolci Papiro Fiumefreddo zavorrata dal penultimo posto in classifica. Rovinosa, invece, la caduta (3-0) della Datterino Letojanni superata al PalaValentia dalla Tonno Callipo Vibo Valentia.

Il quindicesimo turno si è manifestato propizio per la Volley Bisignano che ha festeggiato, come dovuto, la prima completa affermazione tra le mura amiche, in una prova al cardiopalma nella bagarre per scongiurare la retrocessione: piegata (3-1) la Re Borbone Palermo, prossima avversaria, al PalaCalafiore, della Domotek Volley Reggio Calabria. Ad osservare il turno di riposo sono state Raffaele Lamezia e Systemia Viagrande Catania.

Ristobottega

La classifica

DOMOTEK VOLLEY RC 39
CICLOPE VOLLEY BRONTE 31
PAOMAR VOLLEY SR 26
AQUILA BRONTE CT 26
RAFFAELE LAMEZIA 23
DATTERINO V.LETOJANNI 22
TONNO CALLIPO VV 18
RE BORBONE PALERMO 15
BISIGNANO GROUP 12
SYSTEMIA VIAGRANDE CT 9
COSTA DOLCI PAPIRO CT 6
SICILY F. ANASTASI ME 1