Serie C: la proposta del presidente De Laurentiis per ripartire

"Ha un costo adeguarsi al protocollo, ma non se ne può fare a meno"

E' stato tra i pochi a votare per la ripresa della stagione. Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis ha rilasciato una intervista alla Gazzetta dello Sport parlando del possibile ritorno in campo della Serie C: "Cento squadre professionistiche non sono sostenibili e lo dimostrano i fatti. Vero è che tante società di Serie C hanno votato per la chiusura della stagione, senza tornare in campo.

È invece il momento giusto per la riforma dei campionati, una sessantina di squadre sarebbero l’ideale. Il mio Bari ha alle spalle un anno di Serie D ed ora è pronto a giocarsi la promozione sul campo. Il nostro brand merita di stare in alto. Protocollo sanitario? Davanti alla salute non si scherza. Ha un costo adeguarsi al protocollo, ma non se ne può fare a meno. Ragione in più per auspicare un minor numero di partite grazie ai play off. Vivarini? Non ci sono dubbi su di lui, il nostro tecnico è un'ottima risorsa”.