Sky, Marchetti: 'Reggina sarebbe trascinante anche in serie B'

"Reggio Calabria ed il S. Agata potrebbero essere una ipotesi per le società di A"

Tra gli ospiti di "Buongiorno Reggina", il giornalista di Sky Sport Luca Marchetti: "Se viene confermata la data di sblocco dell'Italia, ci si potrebbe allenare già dal 4 maggio, ma in questo momento non possiamo saperlo, anche perchè lo sviluppo del virus è diverso nelle varie Regioni. E poi le società vorrebbero sapere quando si comincia a giocare, perchè lo spostamento di uomini e mezzi è notevole, oltre ai vari interrogativi che le stesse stanno ponendo agli organi competenti.

Tra le ipotesi c'è anche quella di sfruttare dei centri sportivi all'avanguardia come quelli di Reggio Calabria o Catania, anche se al momento il tutto non è ancora preso in considerazione.

La Reggina in serie B sarebbe un elemento trascinante come lo è adesso in C. Hanno fatto un grande campionato, Toscano e Napoli hanno creato una identità assoluta tra la squadra ed il pubblico, elementi decisivi per riuscire a vincere i campionati. Vincere non è scontato, tantomeno banale o facile. La scelta degli uomini prima che dei calciatori, la gestione, le capacità tecniche e tattiche. Vedere anche dall'esterno questa unità di intenti e questo entusiasmo emoziona molto.