Il Ds Taibi a CityNow tra calciomercato e rinnovi di contratto, compreso il suo

"Alcuni dei miei giocatori mi hanno fatto veramente disperare, ma per fortuna sono stati tutti sistemati"

A mente fredda e dopo una delle sessioni di calciomercato più complicate degli ultimi anni. Citynow ha intervistato il Ds della Reggina Massimo Taibi il quale ribadisce il concetto espresso un attimo dopo la chiusura della finestra estiva: "Gli ultimi anni il calciomercato ha evidenziato sempre maggiori difficoltà dal punto di vista economico. La sessione post covid le ha ulteriormente accentuate e mi dispiace che tanti calciatori anche a livello nazionale, non hanno ben compreso l'attuale situazione. Alcuni dei miei giocatori mi hanno fatto veramente disperare, ma per fortuna sono stati tutti sistemati, tante altre società non ci sono riuscite".

L'operazione Rivas

"Oggi nessuno spende grandi capitali per acquistare i calciatori in quasi tutte le categorie, tranne le eccezioni rappresentate da chi economicamente ha ancora l'opportunità di farlo. Noi abbiamo fatto un investimento per Rivas, una eccezione che ha una sua logica, essendo il calciatore attenzionato da tempo da diversi club serie A. Da quando sono alla Reggina, mi è capitato di fare sempre rivoluzioni, quest'anno pensavo non dovesse essere così, avendo confermato tanti elementi della passata stagione. Ventotto operazioni sono tante, quindici in entrata e tredici in uscita e questo secondo aspetto mi ha creato le maggiori difficoltà. Per fortuna e forse anche per bravura siamo riusciti a piazzarli tutti. Sono molto soddisfatto di questo mercato. Il gruppo è stato rinforzato, avendo effettuato interventi dove ne avevamo bisogno. In attacco con il Menez che avete visto, la garanzia Denis, poi Galabinov che non si discute, Montalto e Tumminello giovane ma già pronto, si è intervenuti dove lo scorso anno erano state evidenziate le più evidenti problematiche.

I rinnovi di contratto

"Abbiamo già avviato il nostro percorso sui rinnovi di contratto. Con Liotti, Crisetig e Montalto già trovato l'accordo (il ds non ha specificato ma dovrebbero essere stati prolungati fino al 2024), parleremo anche con Bellomo e Loiacono. Per quello che mi riguarda sono in continuo contatto con il presidente Gallo, siamo d'accordo su tutto, spero a breve di poter annunciare il prolungamento anche del mio contratto. Sapete quanto io sia legato a questa città ed a questa squadra e quale è il mio obiettivo".