Reggina, Inzaghi: 'Ho l'imbarazzo della scelta. Sul calciomercato d'accordo con Taibi'

"E' davvero impensabile quello che hanno fatto Saladini e Cardona, dovremo gestire le difficoltà che arriveranno e avere pazienza"

A due giorni dalla sfida contro la Ternana, mister Inzaghi in conferenza stampa per la presentazione del match: "Bisogna fare molta attenzione, la Ternana è una squadra forte che ha perso solo per due calci piazzati ad Ascoli. Mancano Donnarumma e Pettinari, ma hanno Favilli e Falletti, questa è la dimostrazione di quanta qualità abbia questo organico. Campo difficile, non so in che condizioni si trovi il manto erboso, serve una grande prestazione. Buona la condizione generale, ci saranno Camporese e Majer, ci sarà anche Di Chiara, c'è l'imbarazzo della scelta e non sarà facile per me decidere l'undici iniziale. Fino ad oggi sono state giocate buonissime partite, ma nulla è stato fatto anche per il ritardo con cui siamo partiti, abbiamo ricominciato dalle macerie e queste cose alla lunga si potrebbero pagare. Piedi ben piantati a terra perchè non basta fare bene per qualche partita. In questo momento Giraudo sta facendo molto bene e ad ogni allenamento si giocherà il posto con Di Chiara. Su quest'ultimo in caso di necessità avevo pensato a Ferrara di impiegarlo come mezzala".

Il calciomercato e le difficoltà

"Chiudere il calciomercato prima che inizi il campionato? Beh proprio quest'anno no, visto il nostro percorso e vi dico che a Saladini e Cardona bisognerebbe fare un monumento per il miracolo compiuto. Ed è anche per questo che invito ancora una volta la gente ad abbonarsi. E' davvero impensabile quello che hanno fatto, dovremo gestire le difficoltà quando arriveranno e avere pazienza. Sono felice di allenare questa squadra, vengo al centro sportivo con grande entusiasmo. Sono d'accordo con la società ed il Ds Taibi, nuovi giocatori, solo per migliorare il tasso qualitativo del gruppo, altrimenti va bene così".