Vaccini a Reggio, già partite le terze dosi al GOM

Il Covid Manager ha illustrato, ai microfoni di CityNow, la situazione terze dosi al GOM di Reggio Calabria

Il Ministro della Salute lo avevo annunciato qualche settimana fa, dal 20 settembre al via le somministrazioni per la terza dose del vaccino anti-Covid per i soggetti più fragili.

E al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria il nuovo ciclo di vaccinazione ha avuto inizio proprio questo lunedì, secondo quanto dichiarato dal dott. Moschella, Covid Manager dell'Azienda Ospedaliera, ai microfoni di CityNow.

Terza dose a Reggio Calabria

"Abbiamo iniziato sottoponendo tutti i soggetti che vengono indicati nella circolare del Ministero della Salute: fragili, trapiantati, onco-ematologici, nefropatici, sottoposti a dialisi e diabetici. Abbiamo iniziato lunedì e da allora stiamo lavorando per questa nuova fase".

Ma come avviene la ricerca di chi ha già ricevuto prima e seconda somministrazione?

"Le varie unità operative - ha spiegato il dott. Moschella - coinvolte in questo incarico stanno predisponendo degli elenchi dei pazienti che hanno in carico, fermo restando che, molti pazienti provengono dalla provincia o da altre città. Rimane, quindi, la possibilità che questi soggetti, per comodità, possano ricevere la terza dose in hub vaccinali più vicini alla loro residenza".

Fino ad ora, le terze dosi inoculate sono all'incirca 30. Numero che, ovviamente, è destinato a crescere nelle prossime settimane e che, al momento, riguarda, lo ricordiamo, unicamente i soggetti fragili.