Una reggina al Senato, Tilde Minasi a CityNow: 'Decideremo insieme a Salvini'

La Giunta ha votato e l'ipotesi sembra più che mai concreta. Il ruolo di Senatrice, però, è incompatibile con quello di assessore regionale

Una settimana piena di emozioni per Tilde Minasi. Solamente pochi giorni fa, il Presidente della Regione Calabria ha annunciato la sua squadra di Governo che vede come assessore alle politiche sociali l'esponente della Lega, già consigliere regionale durante la scorsa legislatura.

Le sorprese, però, non finiscono qui, perché per la politica reggina sembrano essersi aperte le porte del Senato.

Una reggina al Senato

La Giunta delle elezioni ha espresso il suo parere che deve, però, essere ratificato in aula. Esiste, dunque, un'ipotesi più che concreta che Tilde Minasi possa prendere il posto lasciato, sfortunatamente, vacante da Paolo Saviane. Il senatore 59enne di Belluno è morto, improvvisamente, lo scorso 20 agosto.

La decisione sembra essere arrivata alla sesta seduta della giunta delle elezioni del Senato. La riunione "Attribuzione di seggio resosi vacante nella regione Veneto" si è conclusa solamente in seguito ad una lunga discussione.

"In ordine al seggio resosi vacante nella regione Veneto - a seguito della scomparsa del senatore Paolo Saviane - per l'individuazione del candidato subentrante, sono intervenuti i senatori Paroli, Augussori, Crucioli e Balboni.

La giunta, a maggioranza, ha respinto la proposta del relatore Durnwalder di attribuire il seggio vacante nella regione Veneto alla lista Fratelli d'Italia ed ha invece approvato la proposta di attribuzione del seggio alla lista Lega nella regione che non ha dato luogo ad attribuzione di seggi nell'ambito delle varie circoscrizioni, ossia la regione Calabria, con l'accertamento che il primo dei non eletti è la candidata Clotilde Minasi".

Entro la fine del 2021, quindi, Tilde Minasi potrebbe essere nominata Senatore della Repubblica.

Minasi a CityNow e l'incompatibilità con la carica di assessore

Contatta telefonicamente, l'esponente della Lega ha confermato la notizia ai microfoni di CityNow.

"Lo sapevo già da qualche giorno. La giunta per le elezioni ha approvato che il seggio vada alla Lega ed alla Calabria, ma devo ancora presenziare in aula, cosa che avverrà probabilmente nei prossimi giorni.

Non so ancora cosa succederà in futuro perché é chiaro che la carica di assessore è incompatibile con quella di senatrice. Decideremo il da farsi insieme a Matteo Salvini".

Adesso, inevitabilmente, partirà il toto nomi su chi potrebbe essere la figura giusta, per mantenere i sottili equilibri che Occhiuto aveva cercato di mantenere, per sostituire Tilde Minasi alla Regione una volta ottenuta l'ufficialità da parte del Senato.