Toscano: 'La promozione più bella. Non potevo deludere la mia gente'

"Godiamoci il momento, poi inizieremo a buttare le idee per il prossimo campionato"

L'allenatore vincente, il cannibale. Mimmo Toscano ha vinto ancora, questa volta nella sua città. Alcuni passaggi dell'intervista rilasciata a tuttoC.com: "Questa è la promozione più bella perché c'era la grande responsabilità di non deludere la gente e chi mi aveva scelto. L'epilogo è stato fantastico, un'annata ricca di emozioni che non credevo fossero così forti. E' stato un gruppo di ragazzi che ha voluto fortemente questo traguardo. E' stata la vittoria di tutti quelli che hanno lavorato a questo progetto. C'erano tante squadre attrezzate ed agguerrite, abbiamo fatto qualcosa di straordinario.

Noi abbiamo costruito un organico competitivo, poi ci sono stati dei colpi del direttore come Denis che hanno portato la giusta esperienza e la mentalità vincente. Abbiamo tanti calciatori che hanno vinto campionati, il livello alto della squadra e degli allenamenti ha fatto si che questo gruppo migliorasse di partita in partita.

Intanto ci godiamo questo momento, non siamo riusciti a godercelo come volevamo ma vogliamo farlo fino in fondo. Dopo che festeggeremo con squadra e presidente inizieremo a buttare giù idee più chiare per il prossimo campionato".