Vaccini in Calabria: ai ragazzi potrà somministrarlo il pediatra

La fascia interessata è quella dai 12 ai 16 anni. Le indicazioni per i pediatri della Regione Calabria

Sulla base dell’intesa siglata tra Governo, Regioni e sindacati dei pediatri di libera scelta, il Piano Regionale di Vaccinazione ANTI-SARS-COV-2 prevede che la somministrazione del vaccino per i soggetti di età tra i 12 e i 16 anni possa essere anche effettuata dai pediatri di libera scelta presso il proprio studio.

Pediatri in campo per vaccinare gli adolescenti

Per consentire che tali vaccinazioni vengano trasmesse all’anagrafe nazionale vaccini (ANV), ai pediatri sono state attivate le utenze per accedere alla piattaforma di vaccinazione messa a disposizione da Poste Italiane, le cui credenziali possono essere recuperate secondo le modalità riportate di seguito:

1. Accedere tramite SPID alla piattaforma regionale https://sisr-ap.sisr.regione.calabria.it

2. Recuperare le credenziali della piattaforma vaccini come indicato nel documento seguente:

Credenziali_Gestione_Vaccinazione_Anti-covid19.pdf

a. Accedere al servizio CEDPRO

b. Consultare Cedolino Stipendiale

c. Recupera Credenziali

3. Accedere alla piattaforma di Poste Italiane http://somministrazioni.vaccinicovid.gov.it

4. Effettuare il primo accesso seguendo quanto indicato nel documento seguente:

Accesso_Piattaforma_Poste.pdf

a. Al primo accesso verrà chiesto di modificare la password

b. Inserire il numero di cellulare da associare all’utenza e sul quale si riceveranno gli OTP

c. Inserire codice OTP di conferma

d. Accedere nuovamente alla piattaforma (RICORDARSI la nuova password per le future login)

5. Completata l’autenticazione scegliendo il centro vaccinale presso cui si opera