Nuova sala parto al GOM, il dott. Palomba: 'Speriamo in un maggior ottimismo dei reggini'

Ai microfoni di CityNow il dottore Stefano Palomba, primario del Reparto di Ostetricia e Ginecologia, non ha parlato solamente della nuova ed ultra tecnologica sala parto del GOM, ma anche dell'incidenza del Covid sulle donne in gravidanza e sulle prospettive per il 2021.

"Iniziamo il 2021 in maniera molto leggera, cercheremo di avere uno sguardo sul futuro positivo. Speriamo che tutta questa storia del Coronavirus tenderà a scomparire".

Covid e gravidanza

"Al momento continuiamo ad avere un numero estremamente alto di pazienti gravide positive al virus, per fortuna però si tratta di pazienti totalmente asintomatiche e non abbiamo mai avuto degli effetti, nessun caso di infezione neonatale perinatale.

Ci sono degli studi non solo internazionali, ma anche quello dell'ISS a cui noi partecipiamo costantemente che mostrano nella donna un tasso di infezione inferiore all'uomo e, nella stessa donna la gravidanza appare come un fattore protettivo per lo sviluppo della sindrome, probabilmente per una immuno-modulazione del sistema già di per sé presente in gravidanza".

La sfiducia dei reggini e l'invito del dott. Palomba

"Vedo che c'è grande affetto e solidarietà attorno alla squadra di ginecologia. Mi dispiace, però, leggere su Facebook e sui vari social commenti legati al passato o ad una visione pessimistica. Mi farebbe piacere vedere maggior ottimismo da parte di tutta la popolazione di Reggio Calabria".