Mood Project Viola, fantastica rimonta. Fermata la capolista con finale batticuore

La Viola firma un'autentica impresa al PalaCalafiore battendo Caserta

Due squadre dal grande spessore storico protagoniste di molti anni di pallacanestro di serie A. Caserta può contare su un roster dalla grande esperienza ed anche con buone rotazioni. La Viola Reggio Calabria avrà pesanti assenze, coach Mecacci cerca l'impresa col solito uso sapiente dei giocatori a sua disposizione.

PRIMO QUARTO

Dip mette i primi due punti del match. Bottioni firma il 4 a 0. Ciribeni ruba palla e in sottomano porta sul 6 a 0 la Juve Caserta. Sono di Fall i due punti dei neroarancio. Hassan mette una tripla micidiale. (2-9). In sottomano Dip incrementa il vantaggio. Fall su assist di Alessandri fa canestro. Nobile in coast to coast realizza e si prende un tiro libero che non realizza. Agbogan penetra per il -3 della Viola. Dip subisce fallo e dalla lunetta mette entrambi i liberi disponibili. (8-13). Petrucci realizza due punti, Carnovali entra e fa subito male (11-15). Rinaldi ruba palla ed in coast to coast segna. (11-17). Hassan firma la tripla del +9 di Caserta, risponde Carnovali per il 14 a 20. Petrucci non perdona, la prima frazione di gioco si chiude sul 14 a 23 per Caserta.

SECONDO QUARTO

Dip apre le danze con un canestro da sotto. (14-25). Petrucci riceve palla e segna. Realizza anche il libero per fallo subito. Carnovali spacca la difesa per il 16 - 28. Sergio piazza un'altra tripla. Lo stesso fa Petrucci (16-34),  Fall prova il tiro in sospensione ma subisce fallo. Sbaglia entrambi i tiri liberi. Nobile subisce fallo e va in lunetta. Mette entrambi i liberi. (18-34). Vitale penetra e subisce fallo, sbaglia entrambi i liberi. Fall da sotto tiene vivi i neroarancio. Fall prende un palla da terra e realizza il 22 a 34. Time Out per Caserta, Pasqualin segna da tre (22-37). Fall penetra segna e si prende il fallo, realizza anche il supplementare. Fallo tecnico alla squadra. Ciribeni segna, Bottioni no. Fall da sotto recupera un rimbalzo e segna. Vitale mette una tripla strepitosa, del -8. Si chiude così il secondo periodo sul 30 a 38.

TERZO QUARTO

Dip facile da sotto per il +10 di Caserta. Ciribeni penetra e segna il 30-42. Fall segna in penetrazione. Hassan in allontanamento segna da tre. 32-45. Fall subisce fallo, ne mette uno disponibile. Carnovali piazza la tripla del -9. Dip si muove bene e segna da sotto. Fallo tecnico a Caserta. Carnovali realizza il tiro libero disponibile. Time Out per la Viola Reggio Calabria. Carnovali segna in sospensione. Momento buono per la Viola, segna anche Fall, è il -6 neroarancio. (41-47). Vitale mette una tripla che avvicina ulteriormente la Viola. Sergio interrompe il break della Viola, ma Carnovali risponde sempre da tre. Ciribeni penetra e sottomano segna da due. Carnovali risponde, si gioca sul punto a punto. (49-52). Petrucci segna in coast to coast e riporta a 5 lunghezze il distacco dalla Viola. Si chiude il terzo quarto sul 49-54.

ULTIMO QUARTO

Vitale spacca la difesa e segna (51-54). Carnovali in sospensione subisce fallo. Dalla lunetta ne realizza uno solo. Hassan penetra e segna. (52-56). Carnovali realizza una tripla pazzesca che vale il -1 della Viola. Agbogan firma la tripla del sorpasso della Viola. Hassan risponde sempre da tre. Fall subisce fallo. (58-59). Hassan mette da due (58-61). Carnovali subisce fallo sul tiro da tre. Ne realizza solo uno che vale il -2. a 4 minuti dalla fine. Fall da sotto firma il pareggio (61-61). Il PalaCalafiore carica i giocatori. Bottioni subisce fallo, li sbaglia entrambi. Bottioni subisce un altro fallo questa volta da parte di Nobile, mette entrambi i liberi. (61- 63). Nobile segna da sotto. Bottioni subisce fallo, sbaglia entrambi i tiri liberi. Carnovali subisce un brutto fallo ad un minuto dalla fine. Alessandri dalla lunetta realizza entrambi i liberi. Dip segna il nuovo pareggio. Fall segna da sotto e mette l'aggiuntivo che vale il +3 neroarancio. Vitale subisce fallo, sbaglia il primo tiro, anche il secondo, su rimbalzo offensivo, si allontana e dalla distanza segna la tripla che vale il 73 a 67. La festa è neroarancio. I playoff non sono più un miraggio.

Spettatori: 1.800 ca.

Il tabellino

Mood Project Reggio Calabria – Decò Caserta: 73-67 (14-23,16-15, 19-16, 24-13)

Mood Reggio Calabria: Ciccarello n.e , Alessandri, Fall 23, Fallucca n.e , Agbogan 5, Carnovali 23, Paesano, Nobile 6, Vitale 13, Scialabba n.e. Coach: Mecacci, Ass.ti: Trimboli, Motta

Decò Caserta: Dip 14, Petrucci 10, Ciribeni 12, Bottioni 4, Pasqualin, Valentini 3, Rinaldi 2, Hassan 16, Sergio 6, Brnaba n.e, Mataluna n.e, Piazza n.e.