Pasticcio a Palazzo Campanella e indennità di fine mandato, Minasi e Pietropaolo fanno dietrofront

Arriva anche la nota dei Capigruppo di Lega e Fratelli d'Italia

“Lunedì mattina depositeremo una proposta di Legge Regionale per ripristinare l’inammissibilità alla contribuzione volontaria del consigliere regionale la cui elezione sia stata annullata”.

A renderlo noto sono Filippo Pietropaolo e Tilde Minasi, capigruppo in Consiglio Regionale rispettivamente di Fratelli d’Italia e Lega.

“Siamo certi che sulla proposta ci sarà la più ampia convergenza da parte delle forze politiche presenti in Consiglio. La necessità di una tempestiva abrogazione nasce da profili giuridici e finanziari che non è stato possibile vagliare preventivamente. La nostra decisione dimostra la buona fede e l'intento di non aver voluto introdurre un privilegio ingiusto ed illegittimo”.