Volley - Torna la Superlega, non per la Tonno Callipo

Nuovamente a disposizione Simon Hirsch, Barthélémy Chinenyeze e Timothee Carle

Riparte la SuperLega Credem Banca 2019/20 ma non per la Tonno Callipo Calabria. La formazione calabrese, infatti, non giocherà nel quindicesimo turno di regular season, secondo del girone di ritorno, il primo assoluto nel nuovo anno solare. Com’è noto la partita in programma per il 16 gennaio con il team veneto della Kioene Padova è stata rinviata causa delle problematiche logistiche che non hanno consentito alla società del presidente Pippo Callipo di poter avere un campo da gioco idoneo a disposizione. Michele Baranowicz e compagni sono dunque costretti a rimandare l’inaugurazione ufficiale a domenica prossima (19 gennaio), quando saranno impegnati in trasferta con una delle quattro corazzate della SuperLega, l’Itas Trentino del fenomenale palleggiatore azzurro Simone Giannelli.

La squadra giallorossa proseguirà gli allenamenti con il tecnico argentino Juan Manuel Chichello che per oggi ha previsto una doppia sessione d’allenamento (pesi e tecnica).

L’intento sarà quello di sfruttare il tempo ancora a disposizione per perfezionare i meccanismi di gioco sia in difesa che in attacco, potendo fare affidamento anche sui tre atleti rientrati nel weekend dal torneo delle qualificazioni olimpiche per Tokyo 2020. Tornata a disporre dell’opposto Simon Hirsch, del centrale Barthélémy Chinenyeze e dello schiacciatore Timothee Carle solo nella mattinata di lunedì, la squadra giallorossa si appresta a riprendere il cammino in campionato con alle spalle tre settimane di lavoro in palestra, e un test match disputato al PalaValentia mercoledì 8 gennaio con Lagonegro. In questa seconda fase della regular season il primario obiettivo della formazione calabrese dovrà essere quello di centrare la quarta salvezza consecutiva.

Seguici su telegramSeguici su telegram