Aeroporti calabresi, Reggio superata anche da Crotone. Sacal dove sei?

Dati di maggio: Lamezia 'vola', Reggio ultima. Dopo gli annunci, si attendono novità concrete da Sacal

"Stiamo lavorando per trovare una soluzione immediata a questo problema, e soprattutto stiamo operando, in modo strategico e sistematico, per portare a Reggio Calabria tre nuove importanti rotte: nei prossimi giorni avremo novità in merito".

Lo affermava in una nota Marco Franchini, amministratore unico della Sacal. E' passato un mese da quell'annuncio, ma per l'aeroporto di Reggio Calabria ancora nessuna novità.

Nel frattempo, secondo gli ultimi dati di traffico, relativi al mese di maggio 2022, Reggio è fanalino di coda in Calabria. Vola lo scalo lametino: l’Aeroporto di Lamezia Terme infatti registra 237.051 passeggeri e 1.832 movimenti.

La media di passeggeri a volo è stata di 129 su una capacità media di circa 180 posti (coefficiente di riempimento 72%). Numeri in crescita che saranno inevitabilmente destinati a salire ancora durante i mesi estivi, anche alla luce dei nuovi voli.

I numeri certificano plasticamente le difficoltà dello scalo reggino. Il Tito Minniti infatti registra appena 15.900 passeggeri e 188 movimenti. La media di passeggeri a volo è stata di 85 su una capacità media di circa 150 posti (coefficiente di riempimento 57%).

L’Aeroporto di Crotone fa meglio di Reggio e registra 17.301 passeggeri e 112 movimenti. La media di passeggeri a volo è stata di 154 su una capacità media di circa 190 posti (coefficiente di riempimento 81%).