Basket - La Vis passa a Cosenza e “vede” la finale

Grazie ad un ultimo quarto difensivamente strepito

Grazie ad un ultimo quarto difensivamente strepitoso (solo 10 punti concessi agli avversari), la Barbecue Vis Reggio Calabria espugna il PalaFerraro di Cosenza e si porta in vantaggio 2-1 nella serie di semifinale play off contro la Bim Bum Basket Rende. I ragazzi di coach Polimeni, sempre sotto per tre quarti abbondanti di match, hanno ribaltato l’inerzia nel finale, superando i padroni di casa al fotofinish.

Nel primo tempo Rende non sbaglia praticamente nulla. Bjegovic è il mattatore assoluto. Il croato segna 20 punti, fa a fette la difesa reggina e con il contributo di un positivo Suraci regala ai locali il +13 (44-31). La Vis in questo frangente ha il merito di non disunirsi e si aggrappa ai canestri di Viglianisi e Warwick, chiudendo a -9 il secondo quarto (47-38) e a -8 la terza frazione (68-60).

L’ultimo periodo è quello della “remuntada” reggina. Un autentico capolavoro difensivo. Il quarto si apre con un fulmineo 8-0 Vis che vale l’aggancio (68-68), interamente firmato dalla coppia Barrile/Skurdauskas. Rende va in tilt, Warwick e compagni mettono la museruola a Bjegovic e i bianco/amaranto schizzano a +6 (71-77) con Lobasso che vola in contropiede. Sul +4 Vis (76-80), viene fischiato un discutibile fallo antisportivo a Lobasso su Mirando. La guardia cosentina fa 2 su 2 dalla lunetta e, a 4 secondi dalla sirena, può rimettere in zona offensiva. Il PalaFerraro è una bolgia, ma Lobasso e Viglianisi confezionano in tandem la palla rubata che vale il match.

Dopodomani (ore 20.30) gara-4 ancora a Cosenza. La Vis proverà a chiudere la serie al primo match point.

Questo il tabellino dell’incontro:

Bim Bum Basket Rende – Barbecue Vis Reggio Calabria 78-81

(20-19, 47-38, 68-60)

Bim Bum Basket Rende: Gaido 13, Mirando 15, Bjegovic 23, Cilento 2, Suraci 11, Spadafora 4, Russo 7, Mazzuca 3, Tenuta N.E., Conte N.E. Allenatore: Arigliano. Assistente: Carbone.

Barbecue Vis Reggio Calabria: Viglianisi 17, Barrile 12, Warwick 23, Skurdauskas 18, Soldatesca, Lobasso 8, Rizzieri 3, Spasojevic N.E., Neri N.E., Mallamaci N.E. Allenatore: Polimeni. Assistenti: D’Arrigo e Nusco.

Arbitri: Micino di Cosenza e Viglianisi di Villa San Giovanni.

Seguici su telegramSeguici su telegram