Calcio - Cosenza, mister Occhiuzzi chiede scusa ai tifosi per la prestazione

Disamina pesante del tecnico rossoblu: "Non posso accettar di vedere questo Cosenza in campo"

Il tentativo di una rimonta che sembrava alla portata, svanito per il Cosenza con le due sconfitte consecutive che hanno portato la squadra di Occhiuzzi in piena zona pericolo. Dopo la vittoria nello scontro diretto con l'Ascoli, è arrivata la battuta d'arresto con la Cremonese e quella più pesante sul campo del forte Venezia. Adesso la situazione per i rossoblu diventa sempre più preoccupante, insieme al pericolo di una retrocessione diretta. Il tecnico Occhiuzzi a fine gara è stato molto pesante:

"Prestazione indecorosa, chiediamo scusa ai tifosi"

"Prestazione sbagliata su tutti i fronti, non ci sono scuse: oggi il Cosenza ha fatto male in tutto e per tutto. Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi che ci hanno sempre chiesto di sudare la maglia, la squadra questa sera non ha dimostrato ciò. Me ne scuso e mi assumo tutte le responsabilità, siamo chiamati ad invertire subito la rotta per affrontare cinque finali col coltello tra i denti. Dopo Brescia abbiamo fatto un'altra prestazione deludente, non abbiamo lottato nè sofferto. Mi dà fastidio non aver dato l'anima su ogni pallone perchè si può perdere contro un avversario così forte ma non così. Il nostro unico obiettivo deve essere la salvezza, ma non posso accettare di vedere questo Cosenza in campo". (fonte tuttoB)